LED che cosa vuol dire ?

LED è un acronimo per "Light Emitting Diode" cioè "diodo che emette luce". Si tratta di un elemento elettronico semiconduttore. Se attraverso un diodo scorre corrente in direzione permeabile, questo emette luce, raggi infrarossi o anche ultravioletti dipendentemente dalla lunghezza d'onda del materiale semiconduttore.

 

 

Nel 1880 Thomas Edison ottenne il brevetto per la lampadina con la quale rivoluzionò il mondo. Contemporaneamente all'introduzione delle lampadine nell'uso domestico si cominciò a costruire in quegli anni la rete per il trasporto dell'energia elettrica. Questa tecnologia caratterizzò l'inizio di una completa elettrificazione dello sviluppo culturale.


OGGI le lampade a LED rappresentano un' ulteriore rivoluzione.

Nelle lampadine tradizionali la corrente elettrica viene dapprima trasformata in calore. In questo modo si crea un notevole consumo di energia. Circa il 90 % dell'energia assorbita viene persa.

I diodi illuminanti, invece, trasformano la corrente elettrica direttamente in luce. In questo modo le lampade a LED consumano solo una minima parte della corrente necessaria al funzionamento delle lampade convenzionali.

Inoltre la luminosità delle lampade LED è paragonabile, se non migliore di quella delle lampade ad incandescenza tradizionali che però consumano 10 volte di più.

Quando la corrente viene trasformata direttamente in luce si produce poca perdita di calore e aumenta l'efficienza. A conti fatti le lampade a LED offrono molta più luce con un consumo di corrente notevolmente inferiore.

 

I vantaggi

 

  • 50.000 ore di durata, 20 volte più alta delle lampadine tradizionali, con ulteriore risparmio nell'acquisto di nuove lampade.
  • Minore consumo di energia grazie all'alta efficienza
  • Minimo sviluppo di calore
  • Nessuna emissione di raggi infrarossi e ultravioletti
  • Resistenza agli urti e alle vibrazioni
  • Minore effetto abbagliante grazie ai cristalli led
  • Vasta scelta nelle forme e tipi: candele, lampadine, tubi tipo neon, spots, fari per illuminazioni esterne, ...

E' possibile ottenere tutti i colori RGB come anche diversi toni di bianco e bianco caldo.